• Incontri

  • Colori

  • Natura

  • La Montagna, Unisce

Copyright 2020 - CAI -Sezione Lanciano - ONLUS - VIA DEI FRENTANI 43 - 66034 - LANCIANO (CH) - Codice Fiscale: 90008320690

Programma 2020

  programma Scarica  

 

 

Prossimo Evento

calendario      

Webcam del Rifugio

         webcaminconwebcam

Anello Serra di Monte Canzoni

Questa domenica, 9 febbraio, abbiamo tutti sperato di poter usare le nostre ciaspole data la mancanza di neve abbondante sulle nostre montagne. Le previsioni erano negative, alta pressione sul meridione consistente in vista per diverse settimane, ma grazie all'intrufolarsi di una "lingua" artica di bassa pressione abbiamo avuto quella spolverata di neve che tanto basta a renderci tutti dei montanari felici! Grazie ai nostri accompagnatori Fabio e Massimiliano ci siamo avventurati nel Parco Nazionale sul gruppo di Montagna Grande alla ricerca di quella poca neve che era scesa nei giorni prima! Con un fantastico anello, abbiamo raggiunto prima lo Stazzo Ciaccariello. Fatta una bella pausa al sole e rinfocillati abbiamo iniziato la salita per Serra di Monte Canzoni! La vetta è stata semplice dato che il vento dei giorni precedente aveva spazzato tutto la neve e quindi per lo più risultava scoperta. Scendendo, abbiamo sostato anche a Stazzo del Campo, un rifugio piccolo ma molto accogliente e ben tenuto dai ragazzi di Scanno! Infine, siamo andati a chiudere l'anello dall'altro lato del monte appena conquistato per poi farci una birra tutti insieme! Pensare di poter salire una montagna che si chiama Canzoni durante la settimana di Sanremo è stata proprio la ciliegina sulla torta per noi caini! Ringraziamo tutti i partecipanti, circa una trentina, che si sono goduti il bel sole di febbraio e forse una delle poche nevi di stagione! Alla prossima!

P1000580

Leggi tutto...

Da Decontra alla Grotta Mirabile dell'Acqua

Questa domenica la nostra sezione CAI ha organizzato una ciaspolata, la quale per assenza di neve a quelle quote è diventata una escursione, partendo dal bellissimo paesino di Decontra per andare a visitare la grotta Mirabile dell’Acqua! Insieme ai caini questa volta si sono aggiunti gli amici dell’associazione “Natura-Avventura” di Pianella, che grazie alla nostra collaborazione hanno partecipato a questo giro che per loro ha un significato molto particolare.

Nonostante i bei giorni precedenti, i quali hanno caratterizzato l’insolito clima del mese di gennaio, purtroppo questa domenica le previsioni promettevano uggiosità ad ogni ora del giorno in quella zona. Ci ha graziati inizialmente un timido sole che spuntava dalla Rapina, famosa cima che si ammira da Decontra, per poi concludere il giro con una umida nebbia. Ovviamente da bravi montanari non ci siamo spaventati e grazie all’accoglienza del socio Rodolfo e della sua famiglia, aiutati da alcuni nostri caini, hanno messo a disposizione la loro casa per fare una colazione tutti insieme. Carichi di voglia di goderci la nostra domenica in compagnia sia partiti numerosissimi, in totale abbiamo contato circa 60 partecipanti, tra i quali spiccava la figura del noto Aurelio Manzi, che ci ha accompagnato per il sentiero, colmo di storia e cultura locale, narrandoci dei Tholos che popolano quella parte di montagna e degli evidenti spietramenti effettuati dalla popolazione nel passato, la quale usava quei terrazzamenti per coltivare, lo ringraziamo per averci reso la giornata piena di narrazioni dato che quei luoghi attraverso le sue parole acquisiscono tutt’altro significato.

Prima di giungere alla grotta sopracitata, punto più alto del nostro percorso, ci siamo fermati su una cima scelta per rendere memoria a Rosalba, una cara partecipante dell’associazione di Pianella, amica anche di alcuni membri della nostra sezione che è venuta a mancare circa un anno fa. Questa zona della Maiella le piaceva particolarmente e la frequentava insieme ai suoi amici dell’associazione, pertanto ci è sembrato giusto ricordarla, inoltre la nostra Presidentessa ha speso parole di cordoglio anche per la nostra socia Manuela venuta a mancare poco tempo fa.

Ripreso il percorso, su tracce di neve e sentiero siamo giunti alla grotta Mirabile nella quale alcuni dei nostri coristi hanno intonato una canzone in memoria dei nostri cari che non ci sono più, emozionando tutti i presenti data l’improvvisazione della scena. Ritornando ad anello fino a Decontra, ci siamo salutati e con alcuni soci siamo andati a pranzare insieme convivialmente a Caramanico per poi rincasare accompagnati da una fittissima nebbia.

 

277ded6b 399c 43ac a2bc ae4d6b317b25

Leggi tutto...

Pianoro le Forme

Prima uscita stagionale del Cai Lanciano nel P.N.A.L.M. in loc.tà Pianoro Le Forme (Pizzone - IS).

Nonostante le premesse non esaltanti della vigilia dovute in primis alle insidie di possibili tratti ghiacciati che avrebbero potuto compromettere l'uscita, siamo riusciti a portare a termine l'escursione invernale come da programma.
Difatti grazie alle dovute raccomandazioni degli accompagnatori Gianluca Iurisci e Gino Pollutri sull’uso di ramponi o ramponcini ,che sulle probabili difficoltà del percorso per tratti ghiacciati fuori e dentro nel bosco, le 30 persone hanno recepito e affrontato con relativa tranquillità i tratti piu’ insidiosi e così ha permesso a tutti di raggiungere partendo dal Pianoro Le Forme il bellissimo Passo dei Monaci 1967 mt . Il valico è posto geograficamente nel cuore del P.N.A.L.M a cavallo del monte La Meta 2242 mt e la cima della Metuccia 2104 mt che fa parte del gruppo delle Mainarde e inoltre è zona di confine delle tre regioni Abruzzo, Lazio e Molise.

 

82018858 2979936125372639 4436032035093479424 o

 

Anello del Monte Puzzillo

Domenica 6 ottobre 2019 sono stati dodici i camminatori che hanno partecipato alla bella uscita sociale sul Monte Puzzillo! Tutto è andato secondo i piani degli accompagnatori, sia dalla partenza con le macchine sia durante l'itinerario percorso, con un gruppo molto compatto e dal passo spedito! Partendo dal Valico delle Chiesole siamo saliti al Puzzillo passando per il Fratta e il Cornacchia, gli accompagnatori per chiudere l'anello non hanno optato per la strada di andata, bensì hanno deciso di chiudere l'anello scendendo dal Passo del Morretano giungendo infine alla zona partenza, il giro è stato allietato ad un clima mite, senza precipitazioni! Si ringraziano tutti i partecipanti, qui pubblichiamo alcune delle foto più significative! Buona montagna a tutti!

6451f216 0d54 4646 8268 e83bd6abcffd

Leggi tutto...

Ascesa al Corno Grande per la "Normale" e M. Aquila

Nonostante le previsioni meteo non erano delle migliori, sabato scorso hanno partecipato alla doppia escursione Corno Grande / Monte Aquila 35 persone, di cui 22 soci CAI e 13 non soci.

Sono saliti al Corno Grande in 27, mentre sul Monte Aquila erano in 8. Le due escursioni si sono svolte rispettando i tempi di percorrenza, grazie anche alle favorevoli condizioni meteo della prima parte della giornata. Il ritorno a Campo Imperatore è stato allo stesso modo favorevole nonostante il cielo plumbeo accompagnato da tuoni provenienti dai versanti teramani del Gran Sasso.

(31/08/2019)

20190831 120612

20190831 130854

20190831 124708

 

Leggi tutto...

Festa e Manutenzione al Rifugio Macchia di Taranta

Ormai è una tradizione della nostra grande famiglia di soci organizzare, ogni estate, la consueta festa al rifugio "Macchia di Taranta"!
Quest'anno però abbiamo voluto fare un qualcosa di diverso, che unisse il divertimento di vivere qualche giorno a 1700m per godere della tranquillità, delle bellezze paesaggistiche, come alba a tramonto, e dei percorsi che partono dal nostro rifugio, all'utilità di essere li sabato e domenica armati ci detersivi e strofinacchi per rendere linda e pinta tutta la struttura "da capo a piedi"!
Avere in gestione "Macchia di Taranta" per noi è un grande onore, ma al tempo stesso, un onere di cui ci facciamo carico tutto l'anno!
Pertanto la sezione CAI di Lanciano ringrazia profondamente i soci che hanno partecipato quest'anno alla manutenzione del rifugio, ma invita tutti i frequentatori, abituali e non, a trattare la nostra "casa di montagna" con il massimo rispetto, come se fosse anche casa vostra!

(3-4 Agosto 2019)

0f5965e7 6c4d 43b3 bb95 bf8a5511573a

Colle Andreole 30/06/2019

Questa domenica, accompagnati da Fabio Sireni e Gianfelice Rosato, siamo andati a Prato Selva (1370m) a goderci questo sole che ci ha permesso di ammirare panorami stupendi sulla catena montuosa del Gran Sasso e dei Monti della Laga, ma non solo! In compagnia di alcuni biker che partecipavano ad un evento di downhill in loco, siamo partiti dall'impianto di Prato Selva per raggiungere, attraverso fresche faggete, prima Piana l'Abetone (1730m), dalla quale già si è aperto un panorama mozzafiato con l'anticima di Cima Mozzone e il Monte Corvo, più alcune delle cime del Corno Piccolo. Continuando per la stessa direzione abbiamo raggiunto Colle Andreole (1887m) dove abbiamo incontrato un abbondante gruppo di cavalli al pascolo. Dopo una piccola pausa, in accordo con gli accompagnatori, abbiamo deciso di proseguire verso Colle delle Monache (1942m) per affacciarci sul lago di Campotosto. il Monte San Franco, e tutte le altre catene montuose che la giornata particolarmente nitida ci ha permesso di vedere. Dopo Aver mangiato e riposato e aver fatto le nostre foto di rito con la bandiera della sezione, ci siamo rincamminati verso Prato Selva per goderci tutti insieme una birra fresca.

65640449 1272031706294604 9138993762192588800 n

 

Cerca

Radar Meteo Fulmini Satellite
f t g m